Rimedi per le emorroidi

In tutte le epoche si trovano descrizioni di persone con sintomi riconducibili alle emorroidi. La stessa parola “emorroidi” viene dal greco e significa “scorrere del sangue”. Nel corso dei secoli sono stati cercati numerosi rimedi a questo fastidioso disturbo. In questa sezione troverai dei consigli per aiutarti a convivere con le emorroidi.

Rendering di pallone rosa dentro scatola di cartone | Daflon® 500

1. Cosa fare in caso di emorroidi

Convivere con le emorroidi

Per varie ragioni, tra cui l’imbarazzo a parlarne, ancora oggi molte persone convivono con il problema senza cercare una soluzione. Eppure le terapie sono tante e non necessariamente chirurgiche. Quando la patologia emorroidaria non è ancora arrivata agli stadi più severi, alcuni semplici rimedi possono aiutare a superare il problema.

Curiamo la zona intima

  • Igiene intima. Lavati con acqua fresca o tiepida, preferendo detergenti intimi non aggressivi, e asciugati sempre accuratamente per evitare il ristagno di umidità. Ottima idea quella di usare un asciugacapelli.
  • Cuscini e supporti. Per alleviare il dolore quando sei in posizione seduta usa cuscini circolari: si trovano in ortopedia o in farmacia e sono pensati proprio per chi soffre di lesioni anali
  • Biancheria. Preferisci l’intimo di cotone evitando invece i tessuti sintetici

Qualche consiglio utile

Chi soffre di emorroidi dovrebbe fare attività fisica. Il movimento attiva la motilità intestinale, un rimedio per la stitichezza. Evita però gli sport che richiedono sforzi addominali come il sollevamento pesi e quelli che impongono di stare a sedere e che causano traumi, come equitazione e ciclismo. Ottimi invece gli sport che rinforzano la parete pelvica: ginnastica leggera e jogging prima di tutti

D’estate evita di stare a sedere a lungo su sedili caldi di auto e moto: l’elevata temperatura peggiora i sintomi delle emorroidi

Se abbiamo le emorroidi è meglio evitare la carta igienica e usare delle salviettine umidificate. Ma fai attenzione che abbiano un pH neutro o non abbiano sostanze aggressive per la pelle

Evita di passare tanto tempo sul water, ad esempio a leggere o a usare il telefono. La posizione sottopone a stress la zona anale, aumentando il rischio di prolasso delle emorroidi